Le Bat Box sono delle casette di legno che servono per dare riparo ai pipistrelli e favorire la loro nidificazione.

Di Bat Box ne esistono di diverse dimensioni; le più piccole possono contenere alcuni esemplari, fino a quelle più grandi, che grazie a diversi compartimenti interni possono ospitare centinaia di pipistrelli.

Perchè costruire una bat box per pipistrelli?

I pipistrelli sono predatori naturali di vari insetti, incluse le zanzare. Questi piccoli mammiferi ne possono infatti mangiare migliaia ogni notte e quindi possono essere un rimedio naturale per il fastidioso problema delle zanzare.

Se posizioniamo una bat box nei pressi dell’abitazione, di un terrazzo o nel giardino, avremo la possibilità di avviare uno scambio di favori con i piccoli pipistrelli: noi gli forniamo un riparo, loro ci liberano dalle zanzare!

Cosa serve per costruirla?

Noi abbiamo trovato del legno di scarto e quindi abbiamo costruito secondo le misure del legno di cui disponevamo, facendo attenzione a rispettare le misure adatte alle bat box. I pezzi di legno che sono necessari sono piccoli e ad esempio potreste trovarli nei box ad offerta dove mettono il legno di scarto i brico center.

Legno compensato:

  • 1 pezzo: 51 x 23 x 1,5 cm (retro)
  • Un pezzo: 7 x 26 x 1,5 cm (tetto)
  • 1 pezzo: 23 x 36,5 x 0,5 cm (fronte)
  • 2 pezzi: 36 x 4,5 x 1.5 cm (lati)
  • 1 rete a maglie di 0,5 di dimensioni 23 x 60 cm
  • Chiodi e viti

Procedimento:

  1. Tagliate il compensato a misura. Ci raccomandiamo di utilizzare guanti e tutte le dotazioni di sicurezza del caso.
  2. Preparate dei fori nel retro dove andranno posizionate le viti, noi ne abbiamo messe 4.
  3. Avvitare i lati , come nel video, posizionando prima la rete sotto in modo che venga tenuta ferma una volta stretta la vite.
  4. Avvitate o inchiodate il fronte della bat box.
  5. Arrotolate la parte superiore avanzata della rete in modo da formare un ulteriore appiglio sul tetto della casetta.
  6. Avvitate il tetto.
  7. Fissate con 2 piccole viti o chiodi la parte inferiore della rete al legno.

Noi non abbiamo dipinto la bat box perché non ce ne è bisogno poiché verrà posizionata sotto una tettoia al riparo dalla pioggia e inoltre la vernice potrebbe infastidire i potenziali ospiti.

Dove va posizionata?

Posizioneremo la bat box fissandola ad una parete ad almeno 2,5 metri di altezza. Voi potete fare come noi oppure fissarla ad un palo di almeno 3 metri. Se fissate le batbox alle pareti di casa sceglietene una ombreggiata.

Dove posso comprare una batbox?

Se non hai il tempo, i materiali o la manualità per costruire da solo la tua batbox per il giardino, puoi facilmente comprarne una e fartela recapitare a casa.

Dal momento che i prezzi sono veramente economici potresti pensare di prenderne magari 2 da affiancare, così potresti avere la possibilità di attirare una famiglia di pipistrelli numerosa. Potresti anche posizionare le due batbox in differenti punti cosi’ da massimizzare le possibilità che vengano abitate.

Guardate questa lista di BatBox e scegliete quella che vi piace di più. Le migliori sono quelle con più feedback positivi. I prezzi vanno dai 15 ai 30 euro e sono quindi molto accessibili.

Come faccio a sapere se i pipistrelli hanno occupato la bat box?

Ci sono due modi che mi vengono in mente per saperlo. Il primo è osservare al crepuscolo se qualche pipistrello entra o esce dalla casetta. Il secondo è controllare di tanto in tanto se sotto la casetta ci sono dei piccoli escrementi neri, indice che la batbox è piena di ospiti attivi.

I Pipistrelli ci ringraziano e in estate anche noi ringrazieremo loro. 

E voi avete costruito da soli una bat box o ne avete installata una a casa? Scrivete la vostra esperienza nei commenti! 🙂

By | 2019-02-01T12:07:51+02:00 Novembre 25th, 2013|Natura, Tutorial|1 Comment

About the Author:

One Comment

  1. […] passo dopo passo come costruire una Bat Box a costo quasi zero, con dei pezzi di legno di scarto. Qui il tutorial con tutte le misure e i materiali necessari, da leggere prima di seguire il […]

Leave A Comment