Come creare dei bei sottobicchieri di legno in 3 semplici passi.

sottobicchieri di legno
I sottobicchieri di legno che abbiamo realizzato

Come fare dei sottobicchieri di legno: Molto spesso ci capita di avere tra le mani dei pezzetti di legno, sia perchè abbiamo una legnaia per l’inverno ed anche perchè durante l’anno vengono effettuate varie potature agli alberi del giardino e si accumulano dei pezzetti di legno.

Se volete usare questi pezzetti per qualcosa di creativo, per un regalo “fai da te” ecologico ed originale, vi suggeriamo per esempio di costruire dei sottobicchieri di legno. Il procedimento è veramente molto semplice e veloce.

Come fare dei sottobicchieri di legno: Il legno adatto

Abbiamo bisogno di un legno che abbia avuto una buona stagionatura. Vanno bene tutti i tipi di legno duri, per esempio i sottobicchieri della foto li abbiamo fatti con un tronco di castagno, derivato da una potatura. Eviterei i legni come l’abete e il pino perchè troppo resinosi. Vanno bene la quercia, il noce e il castagno. Il legno ideale dovrebbe essere stato tagliato qualche mese prima della lavorazione e tenuto all’asciutto. Perchè? Perchè il legno appena tagliato è umido e pieno di acqua, risulta difficile il taglio e quando asciuga di solito si “spacca” e si rovina.

Come fare dei sottobicchieri di legno: Taglio del legno

Prima di tutto bisogna procurarsi le dotazioni di sicurezza per effettuare il taglio. Guanti e occhialini per proteggere gli occhi. Il taglio noi lo abbiamo fatto con una troncatrice, nel nostro caso con la lama leggermente obliqua per ottenere una maggiore superficie dal taglio. Si può anche tagliare con un normale seghetto. Si taglia il tronco a spicchi, lasciandone qualcuno di riserva.

Come fare dei sottobicchieri di legno: la Rifinitura

Una volta tagliato il legno deve essere scartavetrato utilizzando due differenti tipi di grane: prima una grana media per eliminare i residui del taglio più grandi, poi una grana più fine per lisciare il bordo dei sottobicchieri e tutta la loro superficie.

sottobicchieri di legno
Sottobicchiere decorato

A questo punto il sottobicchiere è praticamente finito. Noi abbiamo lasciato il legno con un aspetto più naturale possibile ma a questo punto è anche possibile applicare su ognuno dei sottobicchieri un protettivo, un olio biologico per legno oppure dipingerli completamente a proprio piacimento. Si potrebbe per esempio colorare solamente il bordo esterno per “simulare” la corteccia non c’è più, oppure usare un olio per “contrastare” e far risaltare meglio le venature e gli anelli di crescita del legno. O ancora si potrebbe usare un pirografo per decorare e personalizzare ognuno dei sottobicchieri, magari con un nome o con una dedica.

Per finire ti suggeriamo di guardare il video che abbiamo fatto e che ti mostra esattamente come si costruiscono i sottobicchieri di legno.

Buona creazione!

Partecipa ai nostri Giveaways!

Potrai vincere i premi che mettiamo in palio ogni mese e riceverai la nostra newsletter.

Riceverai subito una sorpresa, gli avvisi ai concorsi, le promozioni le news direttamente nella tua mail.

Come creare Sottobicchieri di legno – Tutorial DIY

Autore 

    Per saperne di più su di me:
  • facebook
  • googleplus
  • linkedin
  • skype
  • twitter

Commenti

comments

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *